Live Sicilia

L'assessore Russo

"Così è stato riorganizzato il 118"

VOTA
0/5
0 voti

118, flotta aerea, massimo russo, Cronaca
"Riorganizzazione della flotta aerea, consistente riduzione dei guasti dei mezzi su gomma, forte diminuzione dell'assenteismo, riqualificazione del personale: sono questi alcuni dei successi ottenuti dal nuovo servizio di emergenza urgenza 118 in appena pochi mesi dall'inizio dell'attività". Ne ha parlato l'assessore regionale per la Salute,
Massimo Russo, a margine dell'audizione di oggi in Commissione sanità dell'Ars. La flotta aerea, composta da 5 mezzi, è stata potenziata con l'arrivo di un nuovo mezzo che è stato destinato alla base di Palermo: si tratta di un "Augusta 139", una eliambulanza dotata di ampia autonomia di volo, grande affidabilità, maggiore velocità rispetto all'eliambulanza precedente e che garantirà maggiore qualità nel trattamento sanitario dei pazienti a bordo.

La nuova eliambulanza, già operativa da dieci giorni, permette di collegare i punti estremi della Sicilia (Palermo - Pachino) in appena 50 minuti di volo: tempi molto inferiori sono previsti per tutte le altre rotte della Sicilia. Il nuovo mezzo consentirà anche una maggiore tempestività nella effettuazione di soccorsi sanitari verso le isole minori. La riorganizzazione della flotta prevede anche il potenziamento della base di Caltanissetta, che sarà dotata di una eliambulanza "Eurocopter As 365", prima in servizio nella base di Palermo: sono così superati i piccoli problemi che riguardavano la impossibilità di decollare in particolari condizioni meteo. E' già stato avviato il percorso di aggiornamento e riqualificazione professionale degli autisti soccorritori e nelle prossime settimane sarà aggiudicata la gara per la realizzazione del centro regionale di simulazione avanzata che sarà istituito presso il Cefpas di Caltanissetta.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php