Live Sicilia

Lettere alla Sicilia

Io voglio andare via

VOTA
0/5
0 voti

, Cronaca
Ogni giorno sempre più persone vanno via dalla Sicilia. Mi rendo conto avendo 19 anni che purtroppo la Sicilia su molti fronti non riesce quasi mai a ricoprire le aspettative che ognuno di noi si prefigge di portare avanti nella propria vita, perché purtroppo sia in Sicilia che anche in altre parti d’Italia nessuno giovane o adulto che sia,  va avanti per meritocrazia anzi.
Si va avanti solo per “nepotismo”.

Io per prima credo che dopo che finirò questo corso andrò fuori perché attualmente qui non potrò mai arrivare ad un posto di lavoro adeguato per i miei meriti ma per farlo dovrei avere quel “calcio nel sedere” che per fortuna o purtroppo non potrò mai avere.
Certo saremmo tutti degli illusi a pensare che andando fuori il mondo sia tutto rose e fiori, ma sono convinta che anche piano piano ma grazie a te stesso e alle tue forze potrai andare avanti, e non dovrai mai dire grazie a nessuno e piegarti sempre la schiena per ripagare finchè avrai vita quella persona per il grande favore che ti è stato fatto. C’è chi mi dice che la mia è soltanto una questione di orgoglio e che se fossi più flessibile avrei tante opportunità davanti a me, che andando fuori poi mi stancherò e vorrò tornare, o chi mi dice che siamo noi giovani a dover cambiare le cose qui. Ma come possiamo noi giovani cercare di cambiare le cose se qui non ci viene dato spazio nemmeno per riuscire ad andare avanti nel mondo dello studio.

Giulia Centineo


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php