Live Sicilia

Il calendario

Il 20 dicembre Bilancio in Aula
Approvato l'assestamento 2010

VOTA
0/5
0 voti

, Politica
Arriveranno a Sala d'Ercole sotto Natale Bilancio e Finanziaria della Regione. Il calendario della sessione di Bilancio è stato fissato oggi dalla conferenza dei capigruppo ed è stato illustrato nel corso della seduta di oggi pomeriggio dal vicepresidente Camillo Oddo, che in quel momento presiedeva i lavori. Nella prossima seduta dell'Ars il 9 novembre alle 16 si discuterà della mozione sul Cas autostrade, che doveva essere discussa oggi ma che è stata rinviata per via di un impegno dell'assessore Pier Carmelo Russo.

Le commissioni di merito dovranno inviare le osservazioni sul Dpef entro il 10 novembre. La commissione Bilancio a quel punto esaminerà il Dpef nominando un relatore di maggioranza e uno o più di minoranza. Il 17 novembre inizia la sessione di bilancio. Entro il 10 dicembre le commissioni avendo esaminato legge di Bilancio e Finanziaria invieranno le proprie osservazioni alla commissione Bilancio. Entro il 17 dicembre la commissione Bilancio dovrà terminare l'esame di Bilancio e Finanziaria. Dal pomeriggio di lunedì 20 dicembre l'Aula inizierà la discussione congiunta di Bilancio e Finanziaria fino all'approvazione finale. Obiettivo, non andare in esercizio provvisiorio come è accaduto. negli ultimi due anni.

L'aula nella seduta di oggi ha votato il rendiconto generale della Regione siciliana per l'esercizio finanziario 2008, sul rendiconto 2009 e sull'assestamento del bilancio della Regione per l'anno finanziario 2010. La seduta ha subito alle 17 una sospensione per mancanza del numero legale mentre si votava l'articolato del rendiconto del 2008, con aggiornamento alle 18. I primi due documenti sono stati votati senza grossi problemi, mentre la discussione sul terzo si è protratta a lungo su vari punti e in particolare sulle norme relative agli emolumenti degli enti parco.

Il voto sui provvedimenti permetterà al governo regionale tra l'altro contrarre un mutuo da 850 milioni che metterà liquidità nelle casse regionali rimaste a secco, per pagare tra l'altro gli stipendi ai lavoratori della forestale e dell'antincendio, per immettere liquidità finanziaria nel sistema regionale. I tre provvedimenti sono stati approvati all'unanimità con 46 voti favorevoli e zero contrari, con il "sì" dei partiti di maggioranza ma anche dal gruppo Forza del Sud ("con grande senso di responsabilità", ha sottolineato il capogruppo Cateno De Luca).

In merito alla mozione sul Consorzio autostrade siciliane presentata da alcuni deputati del Pdl, l'assessore alle Infrastrutture Piercarmelo Russo ha chiesto un rinvio per la concomitanza di una riunione sul tema. Fabio Mancuso del Pdl, primo firmatario della mozione, ha chiesto di trattare ugualmente la mozione anche senza il governo, ma il vicepresidente Camillo Oddo, che presiedeva i lavori, ha stabilito di attendere il governo fissando la discussione della mozione per la prossima seduta.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php