Live Sicilia

"Quei licenziamenti sono illegittimi"
Sindacati sul piede di guerra


Articolo letto 857 volte
VOTA
0/5
0 voti

gela, licenziamenti, petrolchimico, sicilia, sindacati, Cronaca, Economia
E' crisi all'indotto del Petrolchimico di Gela. Le maestranze di un'impresa di coibentazione, la "Riva & Mariani", hanno detto no al trasferimento in altre sedi, e quattro dipendenti che si erano messi in malattia sono stati licenziati.
La decisione è stata criticata duramente da Cgil, Cisl e Uil, che hanno definito "illegittimo" il provvedimento al termine di un'assemblea con i 50 dipendenti della ditta ed hanno proclamato un primo sciopero di sei ore dalle 15 alle 17 di martedì, mercoledì e giovedì della prossima settimana. I sindacati si riservano ulteriori azioni di lotta se la "Riva & Mariani" non ritirerà i licenziamenti.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php