Live Sicilia

Le reazioni

Borghezio: "Raffaele come Miglio"
Nania: "Dichiarazioni deliranti"


Articolo letto 688 volte
VOTA
0/5
0 voti

borghezio, lombardo, nania, Politica
"Le reiterate dichiarazioni del governatore della Sicilia sembrano realizzare la lucida profezia del professor Miglio, e cioé che la dissoluzione del vecchio Stato centralista-unitario avverrà solo grazie alla duplice tanaglia del Nord e del Sud". Lo afferma il parlamentare europeo della Lega Nord, Mario Borghezio. "Per quanto riguarda il Sud - aggiunge -, si muoveranno in questo senso le regioni che, storicamente, hanno già saputo alzare coraggiosamente la bandiera della propria indipendenza: Sicilia e Sardegna. Di fatto, in Sicilia e in Sardegna soffia ora un bel vento indipendentista, cosicché si può affermare, per lo Stato centralista, 'la tua ora si avvicina...'". "In Sardegna, poi, non è difficile - conclude - vedere nell'eroica lotta dei pastori non solo una difesa strenua del loro lavoro, ma anche un segno chiaro di attaccamento patriottico alle tradizioni sardiste".

"Alle dichiarazioni deliranti dello psichiatra Lombardo sulla secessione della Sicilia, si adatta una sola battuta: 'ognuno è il miglior medico di se stessò". Lo afferma il vicepresidente del Senato, Domenico Nania, coordinatore regionale siciliano del Pdl, commentando le parole del governatore siciliano, che in un'intervista ha invitato Umberto Bossi a "fare la secessione una volta per tutte, ma in Sicilia. Ce la caveremo meglio che restando sotto la tutela di Roma".

"Per il Pd il valore dell'autonomia deve essere coniugato con quello dell'unità nazionale che per quanto ci riguarda resta fondamentale. E' necessario unire il Paese, favorendo lo sviluppo del Sud, e per questo oggi è più che mai necessario opporsi con forza e determinazione alla politica antimeridionalistica del governo Bossi-Berlusconi". Lo ha detto il segretario regionale del Partito Democratico Giuseppe Lupo. "Ha fatto bene - aggiunge - il presidente della Regione Raffaele Lombardo a chiarire, nel suo blog e personalmente nell'incontro che ho avuto con lui questa mattina, che la sua battuta sulla secessione era solo una provocazione per rispondere all'arroganza della Lega".


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php