Live Sicilia

La conferma in appello

Estorsioni, assolto il pentito Casano


Articolo letto 692 volte
VOTA
0/5
0 voti

assoluzione, casano, monica genovese, pentito, Cronaca
La seconda sezione della corte d'appello di Palermo ha confermato l'assoluzione per Angelo Casano per le estorsioni al titolare delle concessionarie Hyundai di Palermo. Casano, che è poi diventato collaboratore di giustizia, ha sempre negato quella richiesta di pizzo, ammettendone altre e facendo arrestare parecchi mafiosi ed esattori. Il pentito, arrestato nel 2007 e assistito dall'avvocato Monica Genovese, ufficialmente gestiva un autosalone vicino al Policlinico di Palermo ma di fatto faceva l'esattore del pizzo di quella zona. La Procura generale, rappresentata da Carmelo Carrara, aveva chiesto sei anni e sei mesi.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php