Live Sicilia

Il premier non va

Berlusconi a Catania:
salta la "mano"


Articolo letto 501 volte

berlusconi, Catania, protesta, Politica
Domani il premier Silvio Berlusconi - secondo le ultime notizie - non sarà a Catania per partecipare all'assemblea nazionale dell'Unione Province Italiane. Il motivo? Problemi alla mano operata di recente. Ad attendere il presidente del Consiglio ci sarebbe stato un corteo di protesta promosso da diverse forze politiche e sociali etnee. Tra queste anche l'Associazione nazionale partigiani d'Italia che con una nota aveva annunciato: "Intendiamo ribadire la nostra contrarietà alle attuali scelte governative rivolte ad imporre un modello di federalismo che mira a disperdere i valori fondativi dell'unità nazionale, basati sull'integrità dello Stato e sulla solidarietà tra i territori, con il grandissimo rischio di determinare un definitivo abbandono della Sicilia e delle regioni meridionali, storicamente deboli. Stigmatizziamo i toni autoritari e populistici,  mirati a stravolgere la democrazia repubblicana, i valori portanti, i diritti e gli strumenti costituzionali conquistati con il sacrificio dei partigiani durante la Lotta di Liberazione dal nazifascismo".


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php