Live Sicilia

Le minacce al ministro Alfano

Vizzini: "Mafiosi poveri e in galera"


Articolo letto 639 volte
VOTA
0/5
0 voti

angelino alfano, mafia, minacce, vizzini, Cronaca
''Credo che da oggi la frase 'poveri e in galera' che raffigura il futuro di tutti i mafiosi dovrà raffigurare l'impegno comune di tutti gli italiani che vogliono combattere la mafia. Al ministro Alfano, raggiunto da vili missive di minacce, non do la semplice solidarietà, ma l'impegno a continuare accanto a lui questa grande battaglia intrapresa contro la mafia''. Lo afferma il senatore del Pdl, Carlo Vizzini. ''Insieme - aggiunge - abbiamo scritto e approvato l'inasprimento del carcere duro (41 bis), dei sequestri, delle confische e deciso di dare vita al piano straordinario contro le mafie ed al codice delle leggi antimafia ed insieme combatteremo sino all'estinzione delle mafie''.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php