Live Sicilia

Palermo

Amore "folle" a 69 anni
Arrestato per stalking


Articolo letto 452 volte
VOTA
0/5
0 voti

cuore. amore folle, stalking, Cronaca
Un uomo di 69 anni, accusato di avere violato il regime degli arresti domiciliari cui era costretto per una vicenda di stalking, è stato arrestato a Palermo dalla polizia. Sempre allo stalking e sempre nei confronti della ex compagna, è legata la violazione del provvedimento restrittivo contestata all'uomo. L'uomo, sposato e padre di figli, da alcuni mesi era stato costretto a porre fine ad una relazione extraconiugale portata avanti da oltre trent'anni con una donna, impiegata statale e nubile. La decisione di troncare la relazione era stata presa dalla donna, stanca di vivere il suo rapporto in clandestinità ed ormai convinta che la storia non potesse avere futuro.

L'anziano ha più volte tentato di convincere la donna a ritornare sui suoi passi, fin quando i tentativi non sono sconfinati in veri e propri atti persecutori della privacy della donna. Il 5 luglio scorso, l'uomo era stato arrestato dopo essere stato sorpreso sotto casa della donna nonostante un ammonimento del questore. A seguito del provvedimento restrittivo gli erano stati concessi gli arresti domiciliari con un permesso per recarsi al lavoro. In realtà l'uomo avrebbe sfruttato quelle ore di libertà per continuare a molestare l'ex compagna e frequentare i luoghi della vittima, incalzandola anche sul posto di lavoro. Una circostanza che si è ripetuta ieri, quando gli agenti del Commissariato "Porta Nuova" hanno sorpreso nuovamente l'uomo sotto l'abitazione della vittima mentre tentava di danneggiare l'auto dell'ex amante con un punteruolo. Un comportamento che ha fatto scattare l'arresto.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php