Live Sicilia

Intervista al campione del mondo '82

"Sirigu mi somiglia", parola di Zoff


Articolo letto 850 volte
VOTA
0/5
0 voti

italia, sirigu, viviano, zoff, Sport
Profumo di Nazionale in casa rosanero, ma soprattutto essenza di azzurro dopo la convocazione di Sirigu, Cassani e Bovo. Tra i tre forse solo il buon Mattia dovrebbe partire titolare nella partita che l’Italia domani giocherà Windsor Park di Belfast contro l'Irlanda del Nord (qualificazioni Euro 201, fischio d'inizio 20:45, arbitro Tony Chapron della federazione francese). Secondo le ultime indicazioni il ct della Nazionale, Cesare Prandelli, affiderà a Viviano le chiavi della porta azzurra. Il bolognese avrebbe così vinto il ballottaggio con il rosanero Sirigu che nelle ultime domeniche (il top al Franchi di Firenze) ha invece dimostrato di vivere un grande momento di forma e concentrazione.

Livesicilia ha chiesto un parere a chi ha difeso la porta della Nazionale per tantissimi anni, Dino Zoff: “Viviano e Sirigu sono il futuro azzurro. Due giovani ma già grandi portieri che raccoglieranno l’eredità di Buffon. Entrambi sono agili, bravi nelle uscite e determinati al punto giusto. A me piacciono entrambi, anche se forse è Sirigu quello che mi assomiglia un po’ di più. Io non posso assolutamente preferire l’uno all’altro, sono tutti e due bravi e meriterebbero il posto da titolare nel match di domani. Prandelli però è un valido allenatore e farà la scelta giusta. Vorrei solo sottolineare una cosa, che per colui che si siederà in panchina non si tratterà di una bocciatura, assolutamente no”. A Zoff chiediamo anche un parere sulla nuova formazione “Prandelliana”. “Mi convince, mi piace come sta lavorando Cesare e soprattutto credo che andando avanti, questa squadra giocherà sempre meglio. Per adesso non importa se giochiamo bene o male, l’importante è fare più punti possibili e cercare di ipotecare questa qualificazione agli Europei”. Questa la probabile formazione che Prandelli schiererà nel match di domani sera contro l’Irlanda: (4-3-3) Viviano o Sirigu; Cassani, Bonucci, Chiellini, Criscito; De Rossi, Pirlo, Mauri; Pepe, Borriello, Cassano.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php