Live Sicilia

Mafia

Documento anonimo alla Dia nissena
La procura di Catania apre le indagini


Articolo letto 638 volte
VOTA
0/5
0 voti

Catania, dia, mafia, nissena, procura, sicilia, Cronaca
La Procura della Repubblica di Catania ha aperto un fascicolo sul documento inviato alla Dia di Caltanissetta che parla di un presunto summit di mafia tra rappresentanti dei clan palermitani, locride e un napoletano, che si sarebbe svolto a Messina per una comune strategia della tensione.
L'inchiesta, aperta questa mattina dopo l'arrivo del documento, è radicata a Catania perché le minacce riguardano
anche magistrati in servizio a Caltanissetta. Il fascicolo è stato assegnato dal procuratore capo Vincenzo D'Agata ai
sostituti Giuseppe Gennaro, Agata Santonocito, Antonino Fanara e Iole Boscarino.
"Faremo le opportune verifiche sul documento - ha annunciato il procuratore D'Agata - che, al di là della sua autenticità, resta comunque inquietante perché mostra la possibile ripresa di una strategia stragista da parte della criminalità organizzata. Comunque - ha aggiunto il magistrato - c'é un clima da strategia della tensione, un volere creare paura e apprensione per tentare di condizionare l'azione della giustizia".


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php