Live Sicilia

L'incidente a Palermo, l'1 ottobre scorso

Morta la rumena
investita dal carabiniere


Articolo letto 714 volte
VOTA
0/5
0 voti

badante, carabiniere, corso calatafimi, maresciallo, rumena, Cronaca
Non ce l'ha fatta R.T., la badante rumena di 32 anni che è stata investita l'1 ottobre scorso in corso Calatafimi, intorno alle 5 del mattino, da un maresciallo dei carabinieri fuori dal servizio. La donna era stata ricoverata subito dopo l'impatto al reparto rianimazione dell'ospedale Civico di Palermo e sin dall'inizio è stata giudicata in gravissime condizioni. Il sottufficiale dei carabinieri, secondo le testimonianze di alcune persone, dopo l'incidente si sarebbe allontanato a bordo della sua Opel Corsa senza prestare alcun soccorso alla donna. Per questo il militare è stato indagato per omissione di soccorso dalla procura della Repubblica di Palermo che presto, si presume, gli contesterà l'omicidio colposo. L'uomo, il mattino dopo, si è presentato in caserma e gli sono stati tolti patente e libretto di circolazione mentre nei suoi confronti è stato avviato un procedimento disciplinare.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php