Live Sicilia

Castrofilippo

Dopo l'arresto del sindaco
Si dimettono i consiglieri di minoranza


Articolo letto 618 volte
VOTA
0/5
0 voti

castrofilippo, comune, consiglieri, dimissioni, mafia, Cronaca
Si sono dimessi i consiglieri comunali di minoranza del Comune di Castrofilippo, Cettina Asaro, Aldo Ciccarelli, Antonino Lo Brutto, Salvatore Piraneo e Calogero Sferrazza, dopo l'arresto del primo cittadino Salvatore Ippolito, accusato di associazione mafiosa. "Il bilancio di previsione dell'anno 2010, pur con il notevole ritardo, - comunicano i consiglieri dimissionari - potrà essere approvato, nell'esclusivo interesse della comunità, immediatamente dal commissario ad acta, per arrivare all'immediata decadenza dell'organo consiliare".


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php