Live Sicilia

Il ministro Prestigiacomo

"In Sicilia non serve un governo
tecnico, ma la buona politica"


lombardo, prestigiacomo, sicilia, Politica
"La Sicilia non ha bisogno di un governo tecnico, ha bisogno di una buona politica. Lancio un appello a Lombardo perché faccia prevalere quella buona politica per la quale è stato votato e sostenuto in questi due anni difficili". Lo afferma in una nota il ministro all'Ambiente, Stefania Prestigiacomo. "Sono fra coloro i quali hanno sempre detto che in Sicilia c'è un Governatore eletto dal popolo e sostenuto da una maggioranza per attuare un programma di profondo cambiamento - aggiunge il ministro - e quel programma è un programma politico sul quale abbiamo scommesso anche a prezzo di divaricazioni. Un programma che oggi può essere attuato".

" La nostra fiducia per Lombardo non è mai venuta meno - sottolinea Stefania Prestigiacomo - e siamo lieti che si stiano allontanando anche i fantasmi delle inchieste giudiziarie che erano stati agitati da parte della stampa. Da parte del Governo nazionale esiste un impegno forte per il sud inserito fra i punti della verifica dei prossimi giorni e altrettanto forte è stato il mio impegno a fianco della Regione per affrontare l'emergenza rifiuti. Un impegno che non verrà meno". "Commissariare il Governo siciliano con dei tecnici - osserva il ministro - sarebbe un errore, un prestare il fianco a chi oggi sostiene strumentalmente la politica del tanto peggio tanto meglio, del caos istituzionale. La scelta della candidatura di Lombardo a Governatore della Sicilia è stata il frutto di una alleanza politica strategica che gli elettori hanno condiviso e premiato. Una alleanza per governare. Chiedo a Lombardo - conclude Stefania Prestigiacomo - di continuare a farlo, con il sostegno di chi lo ha votato e appoggiato con coerenza".


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php