Live Sicilia

Durante la Corsa dell'Etna

L'auto finisce fuori dal tracciato
Feriti gravemente due fratelli

VOTA
0/5
0 voti

Catania, emanuele zappalà, feriti, francesco zappalà, rally, sicilia, Cronaca
Un brutto incidente, stamattina a Nicolosi, ha concluso la 45° edizione della Corsa dell'Etna. Dopo pochi chilometri di percorso, due fratelli che stavano assistendo alla gara sono rimasti gravemente feriti in seguito a un incidente causato da un'auto che partecipava alla gara che è stata sospesa. I feriti sono Francesco ed Emanuele Zappalà di 26 e 21 anni. Il più grave dei due, il maggiore, è stato trasportato con l'elisoccorso all'ospedale Cannizzaro di Catania. Il ragazzo, in prognosi riservata, ha l'arteria femorale recisa e numerosi traumi agli arti e all'addome. Il fratello, invece, trasportato all'ospedale Garibaldi ha riportato un trauma al bacino, per i medici se la dovrebbe cavare con 40 giorni di prognosi.
Rocco Russo, in gara nella categoria Sport, ha perso il controllo della sua Renault Clio E3 e all'altezza del decimo tornante è andato dritto schiantandosi contro un un muro su cui erano seduti i due ragazzi. L'auto quindi è finita in una scarpata. Sul posto sono intervenuti i volontari di Sicilia Emergenza che hanno coordinato i soccorsi, la polizia stradale e i carabinieri delle compagnie di Paternò e di Nicolosi. Le indagini dovranno accertare se la causa dell'incidente è da attribuire all'imperizia del pilota a un guasto tecnico della vettura.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php