Archivio Settembre 2010

13 Il mercato del lavoro
"Quannu mori l'erba tinta..."
Presidente, aspettiamo che dica qualcosa
"Quannu mori l'erba tinta". E' il titolo di questa bellissima inchiesta video (pure nel video del giorno) che racconta, più di mille parole, il mercato del lavoro a Palermo. L'abbiamo scritto: il meccanismo è consolidato e si basa su una legge fisica inattaccabile. La pressione della disperazione organizzata in forma di violenza e ricatto produce consenso politico e sociale per il capobastone di turno destinato a carriere luminose. Chi ce la fa diventa deputato, altri restano consiglieri comunali.
Pubblicato il 30/09/2010 in