Live Sicilia

Parla Rita Borsellino

"Palermo non è indifferente"


Articolo letto 481 volte
VOTA
0/5
0 voti

paolo borsellino, rita borsellino, via d'amelio, Cronaca
''Prima di dire che Palermo volta le spalle a Paolo Borsellino bisogna aspettare che si concludano tutte le numerose manifestazioni organizzate da un cartello di associazioni e farne un bilancio''. Lo ha detto Rita Borsellino, sorella del giudice ucciso a Palermo 18 anni fa commentando la scarsa partecipazione alle manifestazioni organizzate nell'anniversario della strage. ''Che stamattina non ci fossero tantissime persone è comprensibile e non c'è da stupirsi viste l'ora e la temperatura. - ha aggiunto - E' facile dire che c'è stata poca partecipazione stamattina, perche' non dire, invece, che, ieri sera, c'erano contemporaneamente a in città due dibattiti complessi e importanti con interventi di spessore entrambi molto affollati, dove le persone sono state in piedi per oltre due ore pur di ascoltare?''.
''Non andiamo a cercare la notizia che fa scandalo, - ha concluso - cerchiamo di dire anche quali sono le cose positive. Neanche io c'ero stamattina. Non me la sono sentita di andare fino a Castello Utveggio a piedi, forse per questo devo essere considerata indifferente o mafiosa?''.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php