Live Sicilia

Si alza il sipario sul cartellone

A Villa Filippina, luglio in musica
Da Mario Venuti a Nina Zilli


Articolo letto 980 volte
VOTA
0/5
0 voti

marco travaglio, mario venuti, nina zilli, Teatro, villa filippina, zerotre, Zapping
Si alza il sipario sulla stagione del gran teatro di Villa Filippina, la struttura sita nella centralissima piazza San Francesco di Paola a Palermo. Il cartellone varato per quest’anno dalla Zerotre, con la direzione artistica di Fabio Lannino per EAR, è un concentrato di stili e generi diversi, nell’intento di accontentare un po’ tutti i gusti.
L’inaugurazione della stagione estiva (gli appuntamenti si svolgeranno, da luglio a ottobre, nell’area teatro allestita con 2.000 posti a sedere) è affidata, il 4 luglio a Mario Venuti (nella foto a sinistra), raffinato interprete della canzone italiana d’autore.
Reduce dal successo del suo tour invernale, il cantautore - siracusano di nascita ma catanese d’adozione - darà prova della propria versatilità proponendo una performance acustica. Nella versione unplugged l’ex Denovo, oltre alle canzoni del suo ultimo album “Recidivo”, interpreterà anche brani più vecchi, testimoni di una carriera artistica e musicale lunga 25 anni.
Il repertorio del dandy della musica pop nostrana vanta hit immortali: da “Fortuna” – pezzo pop pieno di fragranze e suggestioni brasiliane - al duetto “Mai come ieri” cantato in coppia con Carmen Consoli, da “Crudele” – premio della critica nell’edizione 2004 del Festival di Sanremo - ad “Echi d’infinito” che valse, nel 2005, ad Antonella Ruggiero il primo posto tra i big sul palco dell’Ariston.
Il 9 luglio non va dimenticato l’appuntamento con il “Promemoria” di Marco Travaglio, spietata requisitoria di 15 anni di storia berlusconiana.
Venerdì 30 luglio sul palco di Villa Filippina salirà invece Nina Zilli (nella foto a destra), la cantante rivelazione dell’ultimo Festival di Sanremo, vincitrice nella sezione nuove proposte del prestigioso premio della critica con il brano “L’uomo che amava le donne”.
Il tour della Zilli, iniziato ad aprile, vede la nuova regina italiana del soul accompagnata da sei eccellenti musicisti. In scaletta, oltre ad una scelta azzeccata di cover che sono state fondamentali nella sua formazione musicale, ci sono i brani contenuti nell’album “Sempre lontano”. La compilation, che ha appena conquistato il disco d’oro, contiene la canzone “50mila”, in duetto con Giuliano Palma, inserita nella colonna sonora dell’ultimo film di Ferzan Ozpetek “Mine Vaganti”.

Inizio spettacoli: Ore 21.00
Info prevendite: Circuito Box Office Sicilia: Tel. 091.335566 – 091.6260177


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php