Live Sicilia

Fotografia

La vita nelle tendopoli abruzzesi
in una mostra a Villa Filippina cafè


Articolo letto 432 volte
VOTA
0/5
0 voti

abruzzo, dietro le tendopoli, fotografia, l'aquila, mostra, villa filippina
Sarà visitabile fino a domani 19 giugno la mostra fotografica “Dietro la tendopoli”, che testimonia il lavoro svolto dai volontari-clown durante il terremoto in Abruzzo, inaugurata giovedì nell’area Villa Filippina Café a Palermo in piazza San Francesco di Paola. Il reportage, prodotto dai fotografi Andrea Paolini, Valerio Ancona e Cecilia Guzzo, rientra nel contesto del secondo raduno nazionale dei clown di corsia ospedaliera organizzato dall’associazione “La Casa che Sorride”, con l’unità operativa di Educazione alla salute degli ospedali riuniti “Villa Sofia Cervello” e con il patrocinio dell’assessorato regionale alla Salute, della Provincia, dell’Asp, del Cesvop e dell’Istituto <Andros>.
I ventiquattro scatti documentano, a più di un anno dalla tragedia che ha sconvolto l’Abruzzo, la vita nelle tendopoli al riparo degli occhi indiscreti delle telecamere: uno sguardo sul desiderio di un’intera popolazione di ripartire da zero, a cominciare dai bambini grazie al sostegno dei clown-dottori, veri e propri maestri nel curare l’anima dei più piccoli.
La mostra “Dietro la tendopoli” arriva a Palermo dopo essere stata promossa a Pomezia con il patrocinio del Comune e della Provincia di Roma e dopo essere stata allestita per sei mesi in Canada dove è stata presentata dal Comites (il comitato degli italiani all’estero) della Circoscrizione Consolare di Toronto.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php