Live Sicilia

Sport

Scherma, 252 atleti per i campionati italiani di Siracusa


Articolo letto 526 volte
VOTA
0/5
0 voti

campionati assoluti, italia, scherma, siracusa, Zapping
Nel salone d'onore del Coni di Roma sono stati presentati i campionati italiani assoluti di scherma, giunti alla 105/ma edizione, che si svolgeranno dal 24 al 27 giugno a Siracusa. Sarà il Teatro Greco a ospitare la cerimonia di inaugurazione e le finali delle tre prove della prima giornata di gare (fioretto maschile, spada femminile, sciabola femminile) mentre le altre competizioni si svolgeranno al Palalobello. Per contendersi i titoli tricolori saliranno in pedana i migliori schermidori italiani delle tre armi: fioretto, spada e sciabola. Saranno 252 gli atleti impegnati nella prova individuale e 288 nelle prove a squadre. Nei tre giorni di competizioni oltre 1000 addetti ai lavori (atleti, arbitri, dirigenti e maestri) animeranno la città aretusea. I campionati italiani assoluti saranno validi anche come campionati italiani militari, riservati ai gruppi sportivi delle forze armate. Italiani militari, riservati ai gruppi sportivi delle forze armate. "E' impossibile mancare a questa conferenza stampa, momento che esalta i risultati della scherma italiana - ha esordito il presidente del Coni Gianni Petrucci - Grazie alla federazione e al suo massimo rappresentante, Giorgio Scarso, per aver scelto questa sede per presentare i campionati italiani assoluti". Petrucci ha salutato gli atleti in sala: il campione italiano di spada uscente, Federico Bollati e le tre promesse della scherma azzurra che parteciperanno ai primi giochi olimpici giovanili in programma ad agosto a Singapore: Camilla Mancini, Alberta Santuccio e Leonardo Affede.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php