Live Sicilia

Arte

Tragedie al Teatro di Siracusa
record nel primo mese


Articolo letto 594 volte
VOTA
0/5
0 voti

greco, siracusa, Teatro, tragedie, Zapping
Incasso record nel primo mese di repliche per il XLVI ciclo degli spettacoli classici dell'Inda a Siracusa. A meno di un mese dalla fine delle rappresentazioni dell'Aiace di Sofocle e della Fedra (Ippolito portatore di corona) di Euripide, il botteghino ha fatto registrare l'incasso di 2 milioni e mezzo di euro. Finora, il teatro greco di Siracusa ha ospitato 12 mila spettatori in più rispetto allo stesso periodo della passata stagione che aveva stabilito il record di 156 mila spettatori. Bilancio positivo anche il XVI Festival del Teatro classico dei giovani di Palazzolo Acreide che si è chiuso con la messa in scena, al teatro greco di Siracusa, delle Eumenidi da parte degli studenti del Liceo Platone di Palazzolo. Soltanto nella giornata conclusiva del festival, il pubblico del teatro antico di Akrai e del teatro greco di Siracusa ha assistito a 13 spettacoli, quanti ne sono stati messi in scena complessivamente nel 1991, in occasione della prima edizione della manifestazione. Grande partecipazione come sempre delle scuole. Dal 10 al 31 maggio, Palazzolo e Siracusa sono state invase da 3 mila e 200 studenti, provenienti da tutta Italia e dall'estero, che, tra compagni di scuola e accompagnatori, hanno fatto registrare oltre 7 mila presenze negli alberghi convenzionati. Intanto attori, registi e maestranze dell'Istituto Nazionale del Dramma Antico sono al lavoro per preparare gli spettacoli da portare in tournee ad Agrigento, Tuscolo e Atene.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php