Live Sicilia

Vittoria dell'Olio Gallo sulla Lu.Ma.Ka. Reggio


Articolo letto 659 volte
VOTA
0/5
0 voti

basket, lu.ma.ka. reggio calabria, olio gallo verga palermo, Sport, Zapping
Si conclude con una vittoria la Poule Promozione dell’Olio Gallo: le palermitane battono 68-36 la Lu.Ma.Ka. Reggio Calabria dilagando specie nella seconda metà di gioco.

L’epilogo della stagione vede presentarsi al Palauditore due squadre non al completo, con defezioni di lusso le possibili protagoniste Scrima (sostituita in quintetto dalla positiva capitana Vigilante) e Guerrera.

Entrambe le squadre non iniziano con grande slancio, nonostante il ritmo alto: si assiste una classica partita di fine stagione, con squadre poco concentrate e imprecise in attacco.

Complessivamente fa meglio l’Olio Gallo, che costruisce un buon vantaggio in difesa, non concedendo quasi mai punti su azione alle reggine per il 10-6 di fine primo quarto.

Una timida reazione della Lu.Ma.Ka arriva nel secondo quarto, con le reggine più aggressive in difesa con la loro famigerata pressione. Con Talarico ben contenuta da Corrao, è però difficile trovare una rimonta ed impensierire le padrone di casa.

Quest’ultime rintuzzano gli attacchi ospiti con l’esperienza di Dominici, ma anche la verve delle giovani Passerini e Bonnì. Finisce 25-16 il primo tempo con l’Olio Gallo in controllo del match.

Il definitivo colpo del ko viene piazzato dall’Olio Gallo al ritorno dagli spogliatoi: la Lu.Ma.Ka non fa punti per oltre 8’, sbloccandosi solo nel finale con la solita Talarico. Dall’altra parte invece apre Trevisano con 4 punti, poi Corrao ne mette 7 di fila, infine chiudono la pratica Dominici e Giordani prima di lasciar spazio alle giovani per i 10’ finali, sul rassicurante punteggio di 44-22.

La passerella finale vede tutte le giocatrici sporcare il referto: arrivano i primi punti per Vivirito (devastante nel finale) e Verona, mentre Bonnì attacca il canestro come un’ossessa gettando nel panico le avversarie: un gioco scoppiettante porta l’Olio Gallo a mettere insieme ben 24 punti per chiudere a quota 68, uno dei migliori risultati dal punto di vista della produzione offensiva per la squadra di coach Riva.

Un lieto epilogo dunque per un campionato travolgente che ora continuerà con il successivo spareggio contro le campionesse della B campana.

Fonte: CS – Olio Gallo Palermo (Giuseppe Corrao)



/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php