Live Sicilia

Le firme della moda e i vini
per l'arte, all'oratorio dei Bianchi


Articolo letto 593 volte
VOTA
0/5
0 voti

Alberta Ferretti, Blumarine, Carolina Marengo, Ferrè, giacomo serpotta, Missoni, restauro, valentino, Versace, vini feudi pisciotto, Zapping
Una serata esclusiva ed un ricevimento in grande stile per festeggiare arte e vini di Sicilia, insieme alle più celebri firme della moda italiana. E’ quanto andrà in scena domani a Palermo a partire dalle 18.30 all’Oratorio dei Bianchi, nel quartiere della Kalsa.

L’occasione è quella della firma del contratto con cui si avvierà il restauro di una serie di opere di Giacomo Serpotta, maestro siciliano degli stucchi, che compongono il complesso dell’Eterno e che proprio nell’Oratorio dei Bianchi saranno collocate una volta terminato il restauro. Promotori dell’iniziativa sono l’Assessorato Regionale dei Beni Artistici, la Sovrintendenza di Palermo e l’azienda vinicola Feudi del Pisciotto.

La firma del contratto si terrà di fronte ai giornalisti nella conferenza stampa a cui parteciperanno l’assessore Gaetano Armao, la sovrintendente Adele Mormino e Paolo Panerai noto imprenditore dell’editoria e del vino, proprietario dell’azienda siciliana Feudi del Pisciotto.

Quest’ultima sarà lo sponsor del restauro, in un progetto che ha coinvolto le firme più autorevoli della moda italiana: Valentino, Ferrè, Versace, Blumarine, Alberta Ferretti, Missoni e Carolina Marengo. Questi hanno accolto con entusiasmo l’idea di dare il proprio contributo realizzando una serie speciale di etichette, la Collezione Grandi Stilisti, per vestire i vini di Feudi del Pisciotto. A sua volta Feudi si è impegnata a destinare parte del ricavato ottenuto dalla vendita della Collezione Grandi Stilisti al restauro, nel tempo, di opere d’arte, fra le tantissime della Sicilia.

Si è realizzato così, con la calorosa disponibilità della Regione Siciliana e della Soprintendenza di Palermo, una collaborazione virtuosa che esalta l’arte, il vino e la moda italiana e siciliana e che sarà celebrata con il ricevimento di domani, nella Palermo che apre la sua settimana della cultura, e durante il quale verranno degustati proprio i vini di Feudi del Pisciotto.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php