Live Sicilia

Le reazioni dei chiamati in causa

Castiglione: "Vuoto politico"
Firrarello: "Nessun contenuto"


Articolo letto 851 volte
VOTA
0/5
0 voti

castiglione, firrarello, Politica
Giuseppe Castiglione

Giuseppe Castiglione



"Non cambia il nostro giudizio da garantisti per quanto riguarda l'inchiesta giudiziaria, ma non possiamo non rilevare che è stato certificato l'assoluto vuoto politico del governo Lombardo che, riteniamo, coincida anche con l'opinione della stragrande maggioranza del popolo siciliano.  Lombardo ha aggiunto un nuovo capitolo alle riforme annunciate e mai realizzate". Lo ha detto il co-coordinatore del Pdl in Sicilia Giuseppe Castiglione in merito all'intervento in aula a Palermo del presidente della Regione siciliana Raffaele Lombardo.

La replica di Firrarello
''Relativamente alle dichiarazioni rese  dal governatore della Sicilia tengo a precisare che i riferimenti velati che potrebbero riguardarmi sono privi di fondamento e sono motivati dalla strategia posta in essere da Lombardo di indirizzare altrove l'attenzione dei siciliani, distogliendola dalle problematiche che lo riguardano, che parrebbe abbiano più che una rilevanza politica una giudiziaria, direzionandola verso gli oppositori politici che con fermezza e senza correnti alternate hanno sempre ribadito in ogni sede la distanza dal metodo e dalla logica 'lombardiana'''. Lo dice in una nota il senatore del Pdl e sindaco di Bronte, Pino Firrarello. ''Considerazioni e valutazioni degli attuali fatti - aggiunge - non dovrebbero trovare albergo nella sede dell'Assemblea regionale, ove si dovrebbe dibattere solo su fatti politici e programmazioni di interventi mirati a risolvere i secolari problemi della Sicilia. Valutazioni, prive di contenuti politici, con timidi accenni a quelle argomentazioni care alla sinistra, che potrebbero garantirgli la sopravvivenza politica e che hanno rilevanza esclusivamente in altra e più opportuna sede, alla quale intendo rivolgermi a tutela della mia dignità ed immagine''. Per Firrarello ''la situazione di empasse che al momento blocca questioni e attività della Sicilia, potrebbe indurre ad un commissariamento che abbia la capacità di far riprendere tutte quelle attività a garanzia dei lavoratori e del progresso di tutti i siciliani''.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php