Live Sicilia

Contro il discorso di Lombardo

Rita Borsellino: "Un bluff mediatico"


Articolo letto 445 volte
VOTA
0/5
0 voti

ars, lombardo, pd, rita borsellino, Politica
Un grande bluff mediatico. Così Rita Borsellino commenta l’intervento di Raffaele Lombardo ,  in sala d’Ercole. “All’Ars – ha detto la Borsellino – si è consumato un grande bluff mediatico che non ha aggiunto nulla rispetto a quanto era già noto a tutti. Dalle parole del presidente Lombardo, semmai, emerge una guerra all’interno del centrodestra, i cui fronti sono accumunati dallo stesso legame con quel sistema di potere riconducibile al ‘modello Cuffaro’. In questo contesto, mi rafforzo nella convinzione che questo governo sia inadeguato per la Sicilia”. In una sala d’Ercole gremita, tra gli sguardi attenti e le bocche serrate, Lombardo si è più volte soffermato sull’ultima legge approvata in Aula, la riforma sui rifiuti. Proprio in quella legge, tra l'altro, secondo l’ipotesi sostenuta da Lombardo, sarebbero da ricercare le motivazioni politiche che hanno portato alla fuga di notizie dalla Procura di Catania. Rita Borsellino riprende le dichiarazioni del governatore e incalza: “Sui termovalorizzatori ritengo che la decisione di frenare sulla realizzazione di questi impianti sia stato un atto dovuto da parte della giunta, ma ricordiamoci – ha concluso l’eurodeputato – che è stato il centrosinistra in questi anni a denunciare i rischi e le anomalie connessi al piano rifiuti voluto da quel centrodestra di cui Lombardo era parte integrante”.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php