Live Sicilia

Nella sua stazione di servizio

Sfregiato a coltellate
il presidente della Gattopardo


Articolo letto 552 volte
VOTA
0/5
0 voti

coltellate, Palma di Montechiaro, salvatore catania, sfregio, vincenzo schembri, Cronaca
Il presidente della squadra di calcio di Palma di Montechiaro, la Gattopardo, Salvatore Catania, 33 anni, è stato aggredito e sfregiato al viso questa mattina nella sua stazione di servizio lungo la strada statale 115 da Vincenzo Schembri, 41 anni, con problemi psichici. L'uomo, secondo la ricostruzione della polizia, aveva discusso animatamente con il barista perché a suo dire non sarebbe stato abbastanza gentile. Il barista ha così chiamato il proprietario della stazione di servizio e non appena Catania è arrivato gli sono state sferrate alcune coltellate al volto. Schembri è stato subito bloccato da un poliziotto libero dal servizio ed è accusato di lesioni gravi e porto di coltello di genere vietato, mentre Catania è stato portato al pronto soccorso dell'ospedale San Giacomo d'Altopasso di Licata dove i medici gli hanno suturato, con 30 punti, le ferite riportate.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php