Live Sicilia

Fiaccole accese a piazza Politeama

Madri contro il silenzio:
"L'autismo non vincerà"


Articolo letto 348 volte
VOTA
0/5
0 voti

, Cronaca
Ieri sera piazza Politeama si è riempita di luce. Cento e più fiaccole accese dai genitori con figli autistici. Cento fiaccole per oltepassare il silenzio delle istituzioni, l'incapacità della politica di prevedere percorsi agevolati per gli autistici. E' stata una serata bella e intensa. Ne raccontiamo il senso con le parole, con la testimonianza scritta, di Rosi Pennino, tra gli organizzatori della serata.

"Mio figlio è autistico. Cos'è l'autismo? Boh! Nessuno lo sa, né quali siano le cause. Lo tieni in pancia nove mesi e nessuno ti dice: "è autistico, vuole decidere cosa fare?". Nasce e nessuno si accorge di niente. Ma tu mamma, tu papà, voi sapete, vivete, sentite che è strano, che c'è qualcosa, che non sta bene.

La speranza è l'unica cosa che abbiamo e la teniamo stretta al cuore per non morire, per vivere ogni giorno. L'autismo spesso non marchia fisicamente il tuo bambino, non rende fisicamente visibile il suo orrore, anzi, i nostri bambini sono bellissimi e tutto ciò rende ancora più atroce il loro destino.

E' un appello il nostro, un appello per dare voce al silenzio. Mio figlio è autistico, perché nella sua diversità c'è il bene pià grande dell'umanità. Mio figlio è autistico e io sono mamma e sono papà due volte, perché mio figlio non mi ha mai detto 'mamma', non mi ha mai detto 'papà'. Mio figlio è autistico... Un giorno in cui la mia famiglia sembrava  felice, bussò e aprì la porta: 'Sono l'autismo'. Da allora una sola voce nel rumore del silenzio: ecco autismo, hai sbagliato, non ti darò il mio bambino, sarò io la sua voce, sarò io il suo coraggio, è contro di me che dovrai lottare, e sarò io a vincere. Sempre".

Cari lettori, stamattina mettiamo un po' da parte l'inchiesta su Lombardo (ve ne daremo conto se ci saranno fatti nuovi giuridici o politici). Livesicilia racconta e sposa il grido di Rosi e di tutte le mamme come lei.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php