Live Sicilia

Università

La Guardia di Finanza passa al setaccio
le autocertificazioni degli studenti


Articolo letto 401 volte
VOTA
0/5
0 voti

controlli, guardia di finanza, università, Cronaca

Controlli della guardia di finanza all'università di Palermo per verificare le dichiarazioni rese dagli studenti per l'ottenimento dei benefici e delle agevolazioni previste dalle leggi e dall'ordinamento interno dell'università, per l'anno accademico in corso. Il controllo delle fiamme gialle fino ad ora si è svolto nei confronti degli studenti residenti nei paesi di Partinico, Termini Imerese, Lercara Friddi, Corleone, Cinisi, Trappeto e Carini. Diversamente da quanto emerso nella prima fase dei controlli dello scorso anno accademico (2008/2009), quando furono denunciati 12 studenti per reati di falso o truffa, nei controlli fino ad ora effettuati i finanzieri hanno individuato e denunciato un solo studente per avere consegnato un'autocertificazione risultata falsa.



/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php